Tranvia in viale Palmiro Togliatti

La tranvia lungo Viale Palmiro Togliatti costituisce un sistema fondamentale di connessione, con funzione di rammaglio, della rete tranviaria con la rete metropolitana (linee A, B, e C) e ferroviaria (linea FL2). La nuova tranvia, infatti, collega la stazione metropolitana di Ponte Mammolo (linea B) con quella di Subaugusta (linea A), percorrendo tutto viale Palmiro Togliatti, scambiando con la nuova linea C presso il nodo di Centocelle e con la linea ferroviaria regionale FL2 presso il viadotto di sovrappasso della linea ferroviaria stessa (fermata Palmiro Togliatti).

percorso_marconi

  • Lunghezza percorso: 8 km
  • Frequenza ora di punta: 4 minuti
  • Capacità della linea: 3500 Passeggeri per direzione nell’ora di punta
  • Numero fermate: 19 + 2 capolinea
  • Produzione annua: 1,3 milioni di tram-km/anno
  • Vetture tranviarie bidirezionali con pianale ribassato di lunghezza 28/32 metri con sistema di trazione bimodale (pantografo per tratte con rete aerea e batterie/supercapacitori per percorrenza tratte senza rete aerea) e possibilità di ricarica elettrica delle batterie nelle tratte con rete aerea e ai capolinea
  • Capacità passeggeri: 220-240
  • Costo 184 milioni
  • Tempi di realizzazione 22 mesi

Passeggeri trasportati stimati: 42.000 al giorno, 2400 nell’ora di punta nella tratta più carica in direzione Cinecittà

tabella_costi_marconi